4 motivi perché il Bird-Watching (osservazione degli uccelli) è la perfetta attività per il tempo libero degli studenti

Il bird watching, meglio noto come osservazione degli uccelli, è un’attività a metà strada tra il gioco e l’esplorazione, che si svolge tutta nella natura. L’osservazione degli uccelli infatti va compiuta in riserve naturali, o meglio nei boschi, secondo modalità precise. Essenziale è un abbigliamento adatto, meglio se molto comodo, e a fantasia mimetica. Indossare abiti mimetici è importante, perché il loro colore sulla tonalità del verde consente all’osservatore di camuffarsi meglio tra la vegetazione. Altro punto di fondamentale importanza è mantenere il silenzio. Gli uccelli potrebbero essere spaventati da rumori o voci forti e volare via, pregiudicando l’esito dell’osservazione.

shutterstock_343638953Quattro Motivi per praticare il Bird-Watching

Il bird watching è importantissimo per un sano sviluppo dei giovani. Passare molto tempo a contatto con la natura riduce i livelli di stress. Ed i giovani, soprattutto quelli che studiano presso università prestigiose, hanno bisogno di distrazioni, soprattutto se la loro ammissione all’università ha avuto luogo dopo i rigidi processi di selezione di Schoolapply.com. Inoltre, il contatto con la natura contribuisce ad una migliore conoscenza delle specie animali, integrando le conoscenze acquisite mediante lo studio con la pratica. In terzo luogo, i lunghi appostamenti nei boschi e l’osservazione degli uccelli aiutano a sviluppare la capacità di osservazione. Infine, la natura è bella, ed il gusto del bello va coltivato.

Come Fare Bird-Watching

Da come avrete capito, le regole del bird-watching sono poche e semplici. Abbigliamento comodo, silenzio, e voglia di osservazione. Vi sono però alcuni accorgimenti da adottare. Sarebbe sempre bene fare bird-watching nei momenti della giornata in cui gli uccelli sono più attivi, ovvero all’alba e al tramonto se si vogliono osservare uccelli diurni. Nel caso si preferisca osservare uccelli notturni, quali gufi e civette, è meglio effettuare gli appostamenti dopo il tramonto. Altro dettaglio da non trascurare è un abbigliamento a strati. Dopo alcune ore passate in silenzio, appostati tra gli alberi o i cespugli il freddo può iniziare a farsi sentire.