Uccelli: una respirazione adatta al volo

Birds a breathing airworthyTutto ciò che è importante conoscere degli uccelli è la respirazione, perché è da sempre ai nostri occhi causa della possibilità di volare. Infatti, è importante sapere che gli uccelli hanno dei polmoni con capacità di espandersi.

Inoltre, hanno i sacchi aerei che sono membranosi e collocati nella regione cervicale, clavicolare ed addominale che sono in comunicazione coi polmoni. Questi, contraendosi ed espandendosi, permettono all’aria inspirata di penetrare nei polmoni e poi essere espulsa.

Per gli uccelli, esistono due cicli respiratori perché l’aria attraversi ogni organo addetto all’inspirazione e all’espirazione. Tale complessità del sistema crea un apparato respiratorio più efficace di quello dei mammiferi, permettendo maggior apporto di ossigeno, azione che gli consente di svolgere nel migliore dei modi il volo, che comporta grande approvvigionamento di questo gas.

Alcune curiosità sulla respirazione

Gli uccelli non hanno il diaframma e l’aria viene spinta direttamente nei polmoni grazie allo sterno e con la contrazione dei pettorali. Non essendoci il diaframma essi mancano di una separazione tra la cavità toracica e addominale e ciò può causare rischi per la compressione dei sacchi aerei addominali che non gli consentirebbero quindi una buona respirazione.

I polmoni degli uccelli

I polmoni degli uccelli non si espandono o contraggono come i polmoni dei mammiferi, in cui lo scambio di ossigeno e di anidride carbonica avviene in sacche microscopiche nei polmoni, chiamate ‘alveoli.’ Nel polmone degli uccelli, lo scambio di gas avviene nelle pareti di tubuli microscopici.

Uccelli VS Mammiferi: chi ha l’apparato respiratorio migliore?

Il sistema respiratorio degli uccelli è più efficiente di quello dei mammiferi perché fornisce più ossigeno ad ogni respiro. Questo significa però che anche le tossine nell’aria vengono immesse nell’organismo. Questo è uno dei motivi per cui i fumi di teflon sono tossici per gli uccelli, ma non per i mammiferi prendendo una concentrazione uguale.

Leave a Reply